Piccolo mio di Fissan, come l’Abbraccio tra mamma e figlio.

Ho avuto l’opportunità di partecipare nei giorni scorsi ad un bellissimo evento per conoscere la nuova linea  naturale certificata Piccolo Mio di Fissan.
Detta così sembra la classica partecipazione ad una presentazione di prodotti per bambini.
Invece è stata molto, ma molto di più, è stata una giornata che mi è rimasta nel cuore e che, alla fine, mi alleggerito un po’.
Iniziamo dal fatto che sono riuscita finalmente a conoscere di persona alcune delle mie “colleghe” mamme (blogger) ma soprattutto ho avuto il privilegio di ascoltare una privata e delicata parte della loro vita da mamme.
Il confronto tra mamme è molto importante, dovrebbe essere obbligatorio di legge subito dopo il parto.
Quando una donna diventa mamma, nonostante la grande gioia di poter tenere tra le braccia il suo bambino, si sente sola anche se magari è circondata da tante persone.
Sola con le sue paure, sola con i suoi perchè, sola con i suoi cambiamenti fisici ed emotivi, sola con il suo non sentirsi all’altezza, sola con i suoi sensi di colpa.
Si guarda intorno e Le sembra che tutte le altre siano perfette, che tutte sappiano esattamente cosa fare, che tutte abbiano una famiglia perfetta, che tutte riescano a dormire, a cucinare, a prendersi cura della casa, ad uscire con le amiche, ad avere una vita sociale, a stare con il marito, a farsi una doccia.
Così, si sentono ancora più sole, ancora più inutili, ancora più incapaci e i sensi di colpa aumentano a dismisura.
Ma appena riescono ad incontrare davvero altre mamme, appena aprono il loro cuore e si raccontano senza filtri, capiscono che la realtà é uguale per tutte: stesse paure,  stesse insicurezze, insomma siamo tutte sulla stessa barca, soprattutto tutte non riusciamo a farci una doccia.
Ed ecco che improvvisamente un nodo si scioglie e capiamo che, come diceva Donald Winnicott: “non esistono madri perfette, ma solo “sufficientemente buone”.
Una delle frasi spiegate dalla dolcissima psicoterapeuta Carolina Paz Ochsenius che ci ha guidate durante questa giornata, facendo emergere le più diverse emozioni durante il racconto delle nostre esperienze.
Ci ha parlato dell’importanza del bonding, quel legame speciale che unisce la mamma e il suo bambino, un legame che va costruito soprattutto nei primi anni di vita.
Io ho avuto la fortuna di &praticarlo immediatamente con Mia, grazie all’incontro con
alcune persone nei primi mesi di gravidanza che me l’hanno spiegato, grazie alla mia spasmodica voglia di sapere e alla mia testardaggine nel non fermarmi all’ospedale più comodo ma voler cercare quello che mi avrebbe permesso lo skin to skin, lo stare pelle a pelle con la mia bambina sole insieme al papà per le sue prime tre ore di vita, un ospedale che potesse aiutarmi con l’allattamento.
Purtroppo questi argomenti non sono così conosciuti da tutte le future mamme che
giustamente si affidano ai più esperti, spesso però  si trovano circondate da persone con un’idea antica del rapporto madre/figlio, che pensano che il troppo contatto, il tenerlo sempre in braccio, il dormire vicino a mamma e papà, o il continuare a portarlo nella fascia possa farlo diventare mammone e insicuro quando invece è ormai ampiamente dimostrato i contrario, ovvero che più un bambino sta a stretto contatto con la mamma nei primi anni di vita più i suoi
bisogni e le sue richieste vengono accolte più diventerà sicuro, autonomo e indipendente
A questo punto vi starete chiedendo cosa c’entri tutto questo con la presentazione della linea Piccolo Mio di Fissan, c’entra c’entra eccome, perché questa nuova linea di prodotti naturali e certificati si ispira proprio a questo legame speciale tra mamma e bambino.
Per esempio una delle cose che più mi ha colpito è l’aver scelto fragranze-non fragranze, completamente neutre proprio nel rispetto di quel contatto così importante nella crescita di un bambino, proprio per non fargli sentire il distacco dalla pelle della sua mamma, dandogli la sensazione di essere sempre tra le sue braccia. 
I prodotti della linea Piccolo Mio sono naturali, certificati da Icea Cosmos Naturali
– Senza petrolati, alcol, siliconi 
–  Ipoallergenici e dermatologicamente testati 
–  Con essenze naturali al 100% 
–  Fatti in Italia
E hanno ottenuto la certificazione Icea Cosmos natural 
Sono 5:
Pasta cambio
Acqua micellare
Crema corpo
Bagnetto delicato
Bagno corpo e capelli
Sono sicura che come è stato per me il prodotto che più vi incuriosisce è la l’acqua micellare.
Starete pensando: “ma posso usarla anch’io?”
E subito dopo: “Ma a cosa serve?”
Serve a togliere lo sporco dalle pieghe della pelle e a rinfrescarla durante i periodi più caldi dell’anno
Si può usare su tutto il corpo soprattutto nella zona pannolino e non ha bisogno  di risciacquo.
Questo significa che potete utilizzarla anche al posto delle salviettine che io
non amo particolarmente.
La crema corpo l’ho utilizzata immediatamente appena rientrata a casa (Ovviamente per Mia, cosa avevate capito?)mi è sembrato di toccare un vestito di seta, morbidissima e, cosa molto importante, non appiccicosa (penso che gliela ruberò).
Nei giorni successivi ho avuto modo di provare anche la pasta cambio: praticamente un burro, senza però creare l’effetto barriera, con rapidissimo assorbimento.
Per quanto riguarda il bagnetto delicato e il bagno corpo e capelli sono riuscita ad usarli entrambi ovviamente in due giorni diversi e mi sono piaciuti tantissimo… anche a Mia, visto che non usciva più dalla vasca!
Soprattutto sono di rapido risciacquo, cosa per me fondamentale perché sciacquare i capelli diventa sempre ostico.
Hanno entrambi una fragranza davvero delicata che ricorda molto il profumo della pelle di una mamma.
Prodotti davvero eccezionali per i nostri bambini e tutti a un prezzo consigliato di 9.90 l’uno e poi Fissan è davvero una garanzia, anche perchè l’abbiamo praticamente usata tutti noi da piccolini.

#lanaturaèmamma #fissanpiccolomio #ad

Fammi sapere la tua opinione!