Un gruppo di Mamme “invincibili”

Sabato 4 maggio al #mammacheblog ho avuto la grande opportunità e, fatemelo dire, anche la fortuna di poter conoscere un bellissimo ed importante progetto: l’ M-Team!
Un gruppo di mamme che insieme lottano per sensibilizzare i genitori sull’importanza della prevenzione della meningite.
Un’ infezione che colpisce ogni anno circa 1.000 persone in Italia, particolarmente frequente nell’infanzia e che può portare purtroppo a morte o a gravi disabilità.
Questa squadra fortissima è composta da Amelia Vitiello (Presidente del Comitato Nazionale Liberi dalla Meningite), Sonia Peronaci (Food Blogger), Tania Cagnotto (Campionessa mondiale) e dalla Dott.ssa Elena Bozzola (Pediatra Infettivologo, Segretario nazionale SIP).
Durante l’incontro al #mammacheblog è intervenuto il Professore Andrea Boaretto che ha spiegato quanto i socialnetwork siano ormai diventati fondamentali anche per promuovere la Salute, infatti, secondo ultimi dati ben l’80 % di chi utilizza internet ha cercato online temi legati alla salute e due italiani su tre hanno cercato informazioni sulla propria salute o quella di un proprio caro.
Purtroppo peró, di contro, viviamo in un’ epoca in cui siamo contornati da fake news, per questo motivo l’M Team nasce soprattutto con lo scopo di rivolgersi direttamente alle mamme perché la giusta informazione deve riuscire ad averla vinta sulla disinformazione.
A tal proposito è successivamente intervenuta la Dott.ssa Elena Bozzola (Pediatra Infettivologo, Segretario nazionale SIP) parte attiva del team proprio per dare voce alla medicina e alla scienza.
Ha spiegato come in una recente ricerca sia emerso che il 49% degli italiani ha una conoscenza molto superficiale di cosa sia in realtà la meningite.
Soprattutto i genitori che non conoscono le differenze tra i vari ceppi di meningococco responsabili del contagio e non sono capillarmente informati circa le vaccinazioni disponibili.
La meningite è un’infezione che colpisce le meningi, ovvero le membrane di rivestimento del sistema nervoso centrale, con funzione di protezione verso il cervello e il midollo spinale, può essere causata da un batterio, da un virus o meno frequentemente da un fungo.
La forma più pericolosa è quella batterica. Il meningococco è considerato il batterio maggiormente responsabile delle forme gravi e il meningococco di tipo C e B sono quelli più diffusi in Europa.
In particolare il gruppo B è responsabile di circa l’85% dei casi di malattie invasive da meningococco nei bambini piccoli.
Vaccinando i nostri bambini, in base alle indicazioni del Calendario Vaccinale, possiamo proteggerli.
Per tutto il 2019 l’M-team sarà protagonista di un ricco percorso informativo per promuovere una corretta informazione sulla meningite e sulle possibilità di prevenire la malattia, ma anche per parlare di sana alimentazione e corretta attività fisica dei più piccoli, contro due grandi problemi contemporanei: la sedentarietà e l’obesità infantile.
L’obiettivo finale di questa squadra di mamme “invincibili” è proprio quello di migliorare la salute dei bambini a 360 gradi.
Anche voi mamme che mi leggete potrete entrare nell’M-Team basterà condividere i loro consigli usando #mteam19 sui  vostri canali social
Insieme per la salute dei nostri bambini!
Forza!!!
Per saperne di più andate suwwe.m-team.it

Fammi sapere la tua opinione!